CONDIZIONI DI FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA FUORI GARANZIA

1. Modalità operative
E’ consigliabile la presenza dell’installatore sull’impianto.
Diversamente il CAT non potrà garantire l’esito positivo dell’intervento in quanto esso può intervenire solo sulle apparecchiature di nostra produzione.

2. Modalità e rilascio modulo d’intervento

L’intervento sull’impianto può prevedere, a seconda del problema riscontrato:
a. la riparazione del dispositivo guasto;
b. la permuta del dispositivo guasto con un prodotto funzionante di valore equivalente a quello guasto, con addebito del relativo costo di riparazione. In tal caso, il prodotto guasto verrà ritirato dal CAT;
c. la sostituzione del dispositivo guasto con un prodotto nuovo, con addebito del relativo prezzo di listino. In tal caso, il prodotto guasto non verrà ritirato dal CAT;
Per quanto concerne riparazioni e permute, i costi vengono comunicati dal CAT su indicazione di DUEVI.
Per quanto riguarda la sostituzione con un prodotto nuovo (quindi senza ritiro del prodotto guasto), il Cliente DUEVI potrà godere di uno sconto del 30% sul listino corrente.
Al termine dell’intervento il CAT rilascerà al Cliente tramite e-mail il Rapporto di intervento” tecnico.
Il Cliente dovrà a sua volta firmare il predetto Rapporto di intervento” per presa visione ed accettazione dell’intervento effettuato dal CAT il quale ha effettuato la riparazione lasciando il prodotto perfettamente funzionante, dopo aver naturalmente verificato la correttezza di tutti i dati e le informazioni relative all’intervento in esso contenuti.

3. Garanzia
I pezzi riparati e/o sostituiti fuori garanzia usufruiscono dei termini di seguito specificati:
a. 24 mesi per i prodotti sostituiti nuovi
b. 6 mesi per i prodotti riparati o permutati

I termini di garanzia hanno validità a far data dall’intervento.

ESCLUSIONE DELLA GARANZIA
Non sono coperti da garanzia gli interventi e/o riparazioni e/o eventuali parti di ricambio che dovessero risultare difettose a causa di:
1. manomissione (l’apertura di un prodotto equivale a manomissione);
2. guasti provocati da incuria e/o imperizia di installazione (montaggio/cablaggio/configurazione, errati, parziali o assenti);
3. scariche elettrostatiche, scariche elettriche condotte/indotte provocate da fulmini o altri fenomeni esterni al prodotto, disturbi elettromagnetici irradiati, fornitura di energia intermittente o non continuativa;
4. difetti o danni provocati da caduta, rottura, infiltrazioni di liquidi o normale deperimento d’uso;
5. riparazioni eseguite da persone non autorizzate;
6. materiale mancante (accessori ed apparecchi);
8. impianto non realizzato a Regola d’Arte oppure non in conformità con le prescrizioni del costruttore;
Il CAT procederà quindi a fatturare al cliente i costi d’intervento secondo le tariffe massimali sotto riportate.

 

COSTI D’INTERVENTO

Di seguito riportiamo le tariffe applicate dal CAT per interventi fuori garanzia, a carico del Cliente richiedente l’intervento.

a. Diritto fisso di chiamata indipendente della distanza del richiedente dal CAT 40,00 € + Iva
Nel caso il Cliente non si presenti all’appuntamento senza preavviso, il costo dell’uscita sarà a suo carico.
b. Le ore di mano d’opera verranno addebitate al cliente con un importo di 35€/h iva esclusa, per ogni ora o frazione di ora di mano d’opera.

Fermo restando che il cliente è tenuto a garantire l’accesso in sicurezza alle aree oggetto d’intervento, sono esclusi da queste tariffe massimali i costi per ridurre al minimo i rischi in materia di salute e sicurezza sul lavoro di cui al DLgs 81/2008, che sono comunque da intendersi a carico del Cliente richiedente. Detti costi saranno comunicati al cliente preventivamente l’avvio dell’intervento.